Connect with us

Published

on


Di GoodWe

L’impianto di energia {solare} installato sul tetto dell’Ali Sami Yen Sports Activities Complicated Nef Stadium di Enerjisa Enerji a Istanbul, in Turchia, ha acquisito il titolo di Guinness World Data “la più forte produzione di energia {solare} da uno stadio di attività sportive” quando viene a mettere in capacità ed è passato alla storia.

L’impianto di energia {solare} installato sul tetto dello stadio da Enerjisa Enerji, l’azienda pioniera e principale nel settore della distribuzione di energia elettrica e del commercio al dettaglio in Turchia, ha iniziato a produrre energia.

Energisa ne ha usati 36 Inverter GoodWe 120kW serie HT per questo impianto di energia {solare} con una capacità di messa in servizio di 4,2 MW. La verità che gli inverter GoodWe sono stati scelti per questa missione, che è stata realizzata unendo le forze di due produttori principali, è una testimonianza dell’innovazione e della guida di alta qualità di GoodWe.

Entrare a far parte di questa particolare missione significa che GoodWe sta compiendo un altro enorme passo avanti nella creazione di un nuovo periodo di energia intelligente. GoodWe si impegna a offrire costantemente un servizio a valore aggiunto ai suoi potenziali clienti e a trasferire il mondo avanti nella direzione della neutralità del carbonio rimodellando nuova energia.

Siamo felici di segnare un’altra pietra miliare per GoodWe e il mondo con una missione esemplare che è la più grande missione al mondo per le attività sportive complesse, che combina attività sportive ed energia rinnovabile.

Ersin Esentürk, vicepresidente di Enerjisa Buyer Options Inc., ha rilasciato le successive dichiarazioni. “Come Enerjisa, continuiamo a portare la nostra esperienza e merce orientata alla sostenibilità insieme ai nostri potenziali clienti sotto l’ombrello di “Energy of My Enterprise”. Voglio affermare che siamo felici di lavorare con GoodWe perché il fornitore di inverter del missione, mentre si firma una delle collaborazioni vitali con il Galatasaray, che ritengo possa avere un impatto moltiplicatore all’interno del settore. Voglio che il nostro accordo possa essere utile per Enerjisa, GoodWe e il nostro
nazione.”

“L’affidabilità e l’alta qualità della nostra merce sono di primaria importanza per noi. Siamo orgogliosi di avere la capacità di fornire il nostro inverter per sistemi solari di alta qualità a uno dei molti principali fornitori di soluzioni energetiche in Turchia e quindi far avanzare ulteriormente la transizione energetica”, ha affermato Ron Shen, VP Worldwide Gross Sales & Providers di GoodWe.

A proposito di HT

La nuovissima HT-Sequence incorpora perfettamente unità totalmente diverse di punti di forza tecnici che dovrebbero ottenere maggiori risparmi finanziari all’interno dell’organizzazione, migliorando la produttività e diversificando le scelte di monitoraggio accessibili, prendendo come sicurezza al massimo livello potenziale in accordo essenzialmente con i più esigenti requisiti a livello nazionale. Questo inverter solare scala di utilità introduce inoltre miglioramenti e flessibilità tecnologiche che lo rendono estremamente convincente come valida scelta di utilità. Il risultato di tutto questo approfondito record di vantaggi è un inverter ben concepito, tecnologicamente superiore e incentrato sul proprietario degli asset che può anche essere bello da vedere.

Il gruppo GoodWe si aspetta che la HT-Sequence possa essere considerata come una scelta di riferimento per nuove iniziative di utilità e C&I in tutto il mondo e che non solo soddisfi, ma superi le aspettative dei nostri potenziali clienti.

Per la fornitura di prodotti di GW USA, visitare questo sito Web: https://en.goodwe.com/contattaci

Contenuti sponsorizzati da GoodWe



Source link

Continue Reading

Ultime notizie

I ricercatori creano celle solari a 1 sole con la massima efficienza – L’ultima novità nell’energia solare | Energia pulita

Published

on

Researchers create highest efficiency 1-sun solar cell


L’impresa dei tessuti a energia solare sembrava che le tattiche potessero mescolare perfettamente celle {solari} e tessuti. Punteggio: Anne Kinnunen/Aalto College

La natura discreta delle celle {solari} le protegge e rende gli indumenti più allettanti, affermano i ricercatori di fisica e design. Funzioni promettenti comprendono il lavoro e gli abiti esterni e le tende che reagiscono alle modifiche all’interno della quantità di luce solare.

In ricerche precedenti, le cellule {solari} sono state inserite sulle superfici, stratificate in alto o intrecciate nei fili dei tessuti.

Durante i tre anni di attività tessili a energia solare, i ricercatori dei dipartimenti di fisica e design dell’Aalto College hanno sviluppato un modo per far aderire le celle {solari} ai tessuti in modo da renderli immuni al lavaggio in lavatrice e, allo stesso tempo, loro molto meno di un aspetto negativo estetico. I ricercatori hanno inoltre adottato misure per rendere riciclabili i tessuti infusi con cellule {solari}.

La lavabilità in lavatrice delle celle {solari} in commercio non è stata studiata in anticipo fino a questo punto.

“Abbiamo ipotizzato che la struttura delle celle {solari} si sarebbe guastata durante il lavaggio perché le celle non erano state progettate per essere lavabili in lavatrice. Il lavaggio è un processo impegnativo in cui i tessuti e le cellule sono soggetti a stress e collisioni, in particolare durante la filatura”, afferma Elina Ilén, specialista in imprese presso la divisione di design dell’Aalto College.

I ricercatori hanno laminato una parte cellulare {solare} tra i tessuti in un film di poliuretano a tenuta stagna per rendere la parte lavabile in lavatrice. I tessuti contenenti la parte della cellula {solare} sono stati poi lavati dozzine di occasioni a 40 gradi Celsius. Il ricercatore di fisica Farid Elsehrawy ha quindi misurato l’output delle cellule {solari} dopo ogni sferico all’interno del .

5 degli otto campioni hanno mantenuto la loro efficacia e tre hanno perso circa il 20% della loro energia. Nessuna delle celle o dei tessuti era stata rotta nel corso del.

“Ora che la cella {solare} laminata tra i tessuti ha dimostrato di essere lavabile in lavatrice, dobbiamo proteggere il resto delle parti. Il nostro pensiero è che tutte le parti elettriche del sensibile potrebbe essere nello stesso contenitore con la cella {solare}. Questo ci darà un gadget digitale lavabile in lavatrice che è incorporato nei tessuti e che non deve in alcun modo avere la batteria carica o cambiata “, afferma Janne Halme, docente universitario presso la Divisione di fisica utilizzata.

Moduli tessili {solari} prima di (corretto) e dopo 50 cicli di lavaggio (a sinistra). Punteggio di credito: Rivista di analisi di tessuti e abbigliamento (2022). DOI: 10.1108/RJTA-01-2022-0004

Energia duratura e riciclaggio rispettoso dell’ambiente

Qualsiasi cella {solare} posizionata sotto il tessuto a cui aderisce deve avere uno spazio sul pavimento notevolmente più grande di una cella posizionata in alto. Un pezzo di tessuto normale consuma circa il 70 per cento della capacità di una cellula: con un panno extra poroso la quota è minore.

Elementi chiave all’interno dei mezzi tessili per lasciare che siano delicati da essi incarnare il tessuto, la trasparenza e il taglio trasversale della fibra, la costruzione dei fili, lo spessore e la trama del materiale, i colori e la fine. I colori tenui trasmettono colori leggermente più alti rispetto a quelli scuri, tuttavia un panno nero come la pece e completamente opaco può funzionare.

Le celle aziendali {solari} utilizzate nella ricerca erano composte da un singolo cristallo ed erano state realizzate in silicio. Rileveranno un lieve che è invisibile ad occhio nudo, che è ciò che è veramente la maggior parte della luce del giorno. L’infrarosso è un esempio di tale mite invisibile.

Nascondere il tessuto consuma parte dell’energia della cellula {solare}, tuttavia ne migliora la robustezza, perché è più schermato dal mondo superficiale.

“Una cella sul pavimento domina ulteriormente l’aspetto dei vestiti, trasformandolo in un pezzo di armatura simile a un robot. Una cellula all’interno rende il prodotto visivamente più appetibile e offre la possibilità di progettare visivamente il prodotto in base alle esigenze e ai desideri del consumatore”, afferma Ilén.

I ricercatori hanno utilizzato materiali costituiti da un’unica fibra e che potrebbero essere riciclati nel modo più efficace possibile. Le parti digitali potrebbero essere lontane dal materiale semplicemente facendo prima uso del calore e poi strappandole.

“In precedenza le celle {solari} sono state intrecciate nei tessuti come piccoli oggetti, il che è un pensiero orribile quando si tratta di riciclaggio”, afferma Halme.

Misuratori di umidità e tende autoregolanti

La quantità di energia che le cellule ottengono è determinata dalla loro dimensione, quantità e sito. La quantità di energia che si desidera viene rimessa in base a quale sia l’applicazione d’uso. Un aspetto fondamentale è la frequenza con cui l’appliance invia la conoscenza. Essenzialmente le capacità più affamate di energia includono l’invio di informazioni, l’esecuzione di calcoli e la proiezione su schermi. Questa è la ragione nascosti nei tessuti non saranno sufficienti per costare uno smartphone o uno smartwatch, tuttavia sono appropriati per problemi come la misurazione della temperatura e dell’umidità.

La forza lavoro di analisi pensa che gli abiti da lavoro siano essenzialmente il software più potenziale per i tessuti a celle {solari} in questo momento. Sono più spessi degli indumenti comuni, quindi le cellule hanno un’impressione limitata sulla sensazione e sull’aspetto dei vestiti.

“Le tende sono un’altra bella soluzione da accumulare . Potrebbero rilevare la quantità di luce solare e modificarsi di conseguenza”, afferma Ilén.

L’obiettivo dell’impresa di analisi era quello di sviluppare opzioni tecniche da utilizzare in molte funzioni alternative. Halme consiglia a coloro che cercano di assumere funzioni extra per la risposta per contemplare quale valore aggiunto probabilmente fornirà:

“Le celle {Solar} nascoste sotto i tessuti stanno contemplando il prezzo per utensili elettrici che, per un motivo o per l’altro, devono aderire ai tessuti, avere la consistenza e l’aspetto di un panno, essere lavabili in lavatrice, consumare meno energia possibile e la cui batteria è comunque troppo onerosa o troppo costoso da costare o cambiare.

La ricerca è stampata all’interno del Rivista di analisi di tessuti e abbigliamento.


I pannelli solari delle dimensioni di una pulce incorporati nei vestiti possono caricare un telefono cellulare


Informazioni extra:

Elina Ilén et al, Celle {solari} incorporate in tessuto lavabile per dispositivi indossabili autoalimentati, Rivista di analisi di tessuti e abbigliamento (2022). DOI: 10.1108/RJTA-01-2022-0004

Fornito da
Università Aalto


Quotazione:
I ricercatori hanno sviluppato l’esperienza delle cellule {solari} invisibili e lavabili in lavatrice per i vestiti (2022, 19 maggio)
recuperato il 19 maggio 2022
da https://techxplore.com/information/2022-05-invisible-machine-washable-solar-cell-technology.html

Questo documento è soggetto a copyright. Al di fuori di ogni onesto trattamento finalizzato alla ricerca o all’analisi personale, n
la metà potrebbe anche essere riprodotta senza il permesso scritto. Il materiale contenuto viene fornito esclusivamente per funzioni informative.





Source link

Continue Reading

Ultime notizie

I prezzi dei mercati elettrici europei sono scesi favoriti dalle condizioni meteorologiche – L’ultimo nel solare | Energia pulita

Published

on

AleaSoft - Solar photovoltaic thermosolar energy production electricity Europe


Entro la seconda settimana di maggio, l’aumento delle temperature ha portato a un calo della domanda in molti dei mercati europei. La produzione di energia {solare} è complessivamente elevata in corrispondenza dell’aumento della radiazione {solare} in questo momento. Questi elementi e i costi del carburante sono diminuiti rispetto a quelli della settimana precedente hanno consentito un calo dei costi dei mercati dell’energia elettrica. Sono stati registrati costi sfavorevoli nei mercati del Belgio e dei Paesi Bassi. In calo anche i futures sull’energia elettrica.

Produzione di energia fotovoltaica e {solare} termica e produzione di energia eolica

La seconda settimana di maggio si è conclusa con un aumento {solare} produzione di energia in tutti i mercati analizzati al Previsioni Energetiche AleaSoft, rispetto alla settimana precedente. Il miglioramento più importante è stato del 56% ed è stato registrato all’interno del mercato italiano. Su questo mercato il 15 maggio sono stati prodotti circa 100 MWh con energia {solare}, questa è la migliore produzione giornaliera in assoluto dal 19 luglio 2014. La produzione di energia {solare} aumenterà nei mercati francese e tedesco rispetto alla settimana precedente sono stati rispettivamente del 15% e del 17%. All’interno della penisola iberica, la produzione è cresciuta dell’8%.

Per la terza settimana di maggio, il Previsioni Energetiche AleaSoftle previsioni segnalare uno sconto nella produzione di energia {solare} nei mercati di Spagna, Germania e Italia.

AleaSoft - Profilo di produzione solare fotovoltaico Europa

Fornitura: Pronto da AleaSoft Energy Forecasting utilizzando le informazioni di ENTSO-E, RTE, REN, REE e TERNA.
Fornitura: Pronto da AleaSoft Energy Forecasting utilizzando le informazioni di ENTSO-E, RTE, REN, REE e TERNA.

Nella settimana iniziata il 9 maggio, all’interno del mercato tedesco il produzione di energia eolica era maggiore di 3 volte rispetto a quello registrato nella settimana precedente, dopo essere diminuito notevolmente rispetto alle settimane precedenti. Tuttavia, all’interno del mercato francese il rialzo è stato solo dell’1,8% e nel resto dei mercati analizzati a Previsioni Energetiche AleaSoftla produzione con questo know-how è diminuita tra il 30% e il 55%.

Per la settimana del 16 maggio il Previsioni Energetiche AleaSoftle previsioni segnalare un aumento della produzione di energia eolica in tutti i mercati analizzati oltre al mercato francese.

AleaSoft - Produzione di energia eolica elettricità Europa

Fornitura: Pronto da AleaSoft Energy Forecasting utilizzando le informazioni di ENTSO-E, RTE, REN, REE e TERNA.

Domanda di energia elettrica

Durante la settimana del 9 maggio, il domanda di energia elettrica si è comportato principalmente al ribasso all’interno dei mercati europei analizzati a Previsioni Energetiche AleaSoft rispetto alla settimana precedente. Per la seconda settimana consecutiva, il più grande ribasso è stato registrato all’interno del mercato britannico, con un calo del 7,3%. Nei mercati di Olanda e Francia la domanda è diminuita rispettivamente del 3,5% e del 3,1%, mentre nei mercati di Belgio e Italia le diminuzioni sono state sempre dello 0,4% e dello 0,1%. L’aumento delle temperature in tutto l’intervallo è stato ciò che ha favorito le diminuzioni della domanda. Inoltre, all’interno del mercato spagnolo, la domanda è aumentata del 2,7%, in parte perché la settimana precedente, lunedì 2 maggio, è stata una vacanza in alcune comunità autonome. All’interno dei mercati tedesco e portoghese, la domanda è ulteriormente aumentata, rispettivamente dello 0,9% e dello 0,8%.

Per la terza settimana di maggio, il Previsioni Energetiche AleaSoftle previsioni segnalare una ripresa della domanda nei mercati più analizzati. Tuttavia, nei mercati di Germania e Belgio, la domanda dovrebbe diminuire.

AleaSoft - Domanda di energia elettrica Paesi europei

Fornitura: Pronto da AleaSoft Energy Forecasting utilizzando le informazioni da ENTSO-E, RTE, REN, REE, TERNA, Nationwide Grid ed ELIA.

Mercati europei dell’energia elettrica

Entro la settimana del 9 maggio, i costi di tutti i mercati europei dell’energia elettrica analizzati a Previsioni Energetiche AleaSoft è diminuito rispetto alla settimana precedente. Il calo più importante è stato quello del mercato N2EX del Regno Unito, del 42%. Poi ancora, il minimo più basso, dell’1,3%, è stato quello del mercato MIBEL della Spagna, adottato dall’1,5% in meno del mercato portoghese. Nel resto dei mercati, le diminuzioni di valore sono state comprese tra il 2,8% del mercato IPEX d’Italia e il 28% del Mercato Nord Pool delle località internazionali nordiche.

Nella seconda settimana di maggio, i costi comuni sono stati inferiori a € 195/MWh in quasi tutti i mercati dell’energia elettrica analizzati. Fa eccezione il mercato italiano con un comune settimanale di 235,05 €/MWh. Anche in questo caso, all’interno del mercato Nord Pool è stato registrato il minimo comune settimanale, di 94,33 €/MWh. Nel resto dei mercati, i costi sono stati compresi tra 103,64 €/MWh del mercato N2EX e 192,75 €/MWh del mercato francese.

Per quanto riguarda i costi orari, l’11 maggio, entro il Mercato EPEX SPOT del Belgio, sono stati raggiunti valori avversi dalle 13:00 alle 16:00, mentre nei Paesi Bassi sono stati raggiunti costi orari avversi il 13 e 14 maggio nel pomeriggio. Inoltre, all’interno del mercato Nord Pool, sabato 14 maggio, dalle 14:00 alle 15:00 è stato raggiunto un valore di 4,97 €/MWh, il minimo per la prima metà di novembre 2021. All’interno del caso del mercato iberico, domenica 15 maggio, si sono verificati costi orari inferiori a 1,20 €/MWh dalle 15:00 alle 18:00. Nelle prime due ore il valore registrato è stato di 1,03 €/MWh, il minimo dal 10 aprile.

Durante la settimana del 9 maggio, il calo della domanda nella maggior parte dei mercati e il calo dei costi del carburante rispetto alla settimana precedente hanno favorito l’autunno dei costi nei mercati europei dell’energia elettrica. Il miglioramento finale nella produzione di energia {solare} e i numerosi miglioramenti nella produzione di energia eolica nel mercato tedesco hanno ulteriormente contribuito a questo sviluppo. Sebbene all’interno dei mercati spagnolo, italiano e portoghese, il calo della produzione di energia eolica abbia portato alle minori diminuzioni di valore che si verificano in questi mercati.

AleaSoft - Solare

Il Previsioni Energetiche AleaSoftla previsione dei prezzi significa che entro la settimana del 16 maggio i costi potrebbero migliorare nei mercati europei dell’energia elettrica influenzati dal calo della produzione di energia {solare} e dall’aumento della domanda nella maggior parte dei mercati.

AleaSoft - Prezzi del mercato elettrico europeo

Fornitura: Pronto da AleaSoft Energy Forecasting utilizzando le informazioni di OMIE, EPEX SPOT, Nord Pool e GME.

Futuro dell’energia elettrica

Entro la seconda settimana di maggio, in quasi tutti i mercati europei dell’energia elettrica sono stati registrati cali dei costi dei future sull’energia elettrica per il trimestre successivo. Tra le classi del 6 e del 13 maggio, il mercato GHIACCIO del Regno Unito è stato quello in cui è stato analizzato Previsioni Energetiche AleaSoft durante la quale i costi sono elevati, sebbene anche nel suo caso l’aumento sia stato solo dello 0,2%. Nel resto dei mercati, i costi sono diminuiti, con il calo all’interno del mercato OMIP di Spagna e Portogallo è probabilmente il più pronunciato, con un calo di oltre il 13%. È stato adottato con decisione dal mercato EEX della Spagna, con quasi il 13%. Una delle molte cause principali di questi cali nell’area iberica è che venerdì scorso, 13 maggio, i governi spagnolo e portoghese hanno introdotto una restrizione di breve durata sui costi del carburante all’interno del mercato iberico. Nel resto dei mercati, le diminuzioni sono state inferiori al 4%.

Per quanto riguarda i costi dei futures sull’energia elettrica per l’anno 2023, ci sono stati ulteriori cali nella maggior parte dei mercati tra le date analizzate. Tuttavia, in questo caso le eccezioni sono state il mercato EEX di Germania e Francia, durante i quali il valore è aumentato rispettivamente del 2,3% e del 3,0%. Nel resto dei mercati, i costi sono diminuiti tra lo 0,3% segnato nel mercato OMIP di Spagna e Portogallo e il 7,3% registrato nel mercato ICE dei Paesi Bassi.

AleaSoft - Tabella dei prezzi di regolamento sui mercati europei dei future sull'energia elettrica Q1 e Y1

Brent, carburanti e CO2

Petrolio Brent futuri per l’ingresso?Mese entro il mercato GHIACCIO, per tutta la seconda settimana di maggio, ha registrato costi di liquidazione in diminuzione rispetto a quelli degli stessi giorni della settimana precedente. Il valore minimo di liquidazione della settimana, di 102,46 dollari al barile, è stato registrato martedì 10 maggio ed è stato del 2,4% in meno rispetto a quello del martedì precedente. Inoltre, venerdì 13 maggio è stato raggiunto il massimo valore di liquidazione della settimana, di 111,55 dollari al barile.

Nella seconda settimana di maggio sono proseguite le problematiche relative alla fornitura di petrolio dalla Russia, favorendo il mantenimento dei costi sopra i 100 $/bbl. Tuttavia, i blocchi in Cina a causa degli focolai di COVID?19 continuano a minacciare il ripristino della domanda. Nel frattempo, l’Unione Europea sta negoziando potenziali sanzioni sull’importazione di petrolio russo, per il quale la Russia deve scoprire diversi clienti.

Per quanto riguarda i costi di liquidazione di Carburante TTF i futures all’interno del mercato ICE per il mese di ingresso, praticamente l’intera seconda settimana di maggio è rimasta al di sotto di € 100/MWh. L’eccezione è stata il valore di liquidazione di giovedì 12 maggio di € 106,70/MWh. Questo valore è stato dello 0,2% superiore a quello dello stesso giorno della settimana precedente e il migliore per la fine di aprile. Il rialzo, del 13% rispetto al passato, è stato favorito dai timori di riduzioni nell’ambito delle forniture di carburante dalla Russia alla Germania. Ciononostante, i flussi di carburante sono proseguiti, consentendo ai costi di scendere nuovamente a 96,88 €/MWh venerdì. Entro la settimana nel suo insieme, i costi di regolamento sono diminuiti del 3,6% rispetto a quelli della settimana precedente.

Riguardo CO2 diritti di emissione futuri all’interno del mercato EEX per il contratto di riferimento di dicembre 2022, lunedì 9 maggio, hanno registrato un valore di liquidazione di 87,02 €/t, in diminuzione di 4,52 €/t rispetto all’ultima sessione della settimana precedente. Anche se questo valore era comunque del 4,8% superiore a quello del lunedì precedente. Successivamente, i costi si sono elevati fino a raggiungere il valore massimo di liquidazione della settimana, di 88,84 €/t, mercoledì 11 maggio. Dopo aver registrato un leggero calo giovedì, i costi di venerdì hanno continuato a estendersi a 88,49 €/t. Tuttavia questo valore è stato del 3,3% in meno rispetto a quello del venerdì precedente.

AleaSoft - Prezzi gas carbone Petrolio Brent CO2

L’evoluzione della CO2 i costi dei diritti di emissione entro la terza settimana di maggio saranno probabilmente influenzati dal voto di martedì 17 maggio da parte della commissione per l’atmosfera del Parlamento europeo sulla proposta di riforma del mercato dei diritti di emissione. Fornitura: pronta da AleaSoft Energy Forecasting utilizzando le informazioni da ICE ed EEX.

La valutazione di AleaSoft Energy Forecasting sulle prospettive dei mercati energetici in Europa e il finanziamento delle iniziative per le energie rinnovabili

Il 12 maggio, il 22nd versione del Previsioni Energetiche AleaSoft‘S webinar mensili si è tenuto. Il sistema audio è stato Oriol Saltó i Bauzà e Alejandro Delgado, ciascuno dei Compagni Affiliati a Alea Verdee tre specialisti con un’intensa esperienza nel settore energetico si sono uniti al desk di valutazione del modello spagnolo del webinar: Alberto Ceña Lázaro, CEO di BEPTE, SLAntonio Canoyra Trabado, professore affiliato sulla Divisione di Energia Elettrica sul Pontificio Collegio Comillas (ICAI) e Francisco Del Río, esperto di amministrazione energetica. All’interno del webinar Alea Verde è stata introdotta, la nuovissima divisione di Alea Enterprise Software programma SL specializzato in studi sui mercati energetici a lungo termine, e il importanza della previsione oraria a 30 anni per PPA e valutazione del portafoglio è stato menzionato. Una difficoltà che ha suscitato molta curiosità e dibattito è stata la limitazione del valore del carburante all’interno del mercato iberico dell’energia elettrica e dei risultati che questa misura potrebbe avere. Oltre alla stessa vecchia valutazione dell’evoluzione dei mercati energetici europei e delle loro prospettive entro la metà? e lungo? periodo di tempo è stato effettuato e il AleaApp piattaforma per la compilazione, visualizzazione e valutazione delle principali variabili dei mercati è stata dimostrata. Questi possono richiedere la registrazione conoscere intimamente tutti i soggetti analizzati.



Source link

Continue Reading

Ultime notizie

Apex utilizza i dati meteorologici di Solargis per il portafoglio di energia pulita: l’ultima novità nell’energia solare | Energia pulita

Published

on

Apex Utilizes Solargis Meteorological Data for Clean Energy Portfolio


Solargis ha offerto le sue utili risorse e informazioni meteorologiche ad alta risoluzione e granulari al principale produttore di energia imparziale degli Stati Uniti Apice energia pulita. Le informazioni sono state implementate per ottimizzare oltre 120 iniziative {solari} di Apex durante la progettazione, il miglioramento e le operazioni, mentre le iniziative abilitate per aumentare combinano scienze applicate superiori corrispondenti a bifacciale e storage.

Grazie alla loro partnership, Solargis ha offerto ad Apex Clear Energy informazioni corrette di uno e cinque minuti per aiutare il funzionamento della batteria senza interruzioni e una maggiore integrazione della rete.

“Poiché la complessità tecnologica degli oggetti {solar} aumenterà, le informazioni utili sulle risorse di alta qualità si trasformano in ogni giorno estremamente importante”, afferma George Szabo, direttore del design {solar} di Apex Clear Energy. “Apex si impegna a creare un valore tangibile per ogni impresa e Solargis, con l’incertezza del manichino GHI inferiore e la variabilità interannuale se abbinata alle nostre stazioni di monitoraggio a terra, ha consentito al nostro personale di agire”.

“L’aumento della trasparenza sulle selezioni di imprese essenziali significa che i commercianti di energie rinnovabili statunitensi stanno esaminando rigorosamente le proiezioni monetarie”, afferma Giridaran Srinivasan, CEO di Solargis per le Americhe. “Siamo rimasti costantemente colpiti dal forte utilizzo delle informazioni da parte di Apex Clear Energy di informazioni di alta qualità e dalla dedizione all’accuratezza nei 2 anni in cui abbiamo lavorato insieme, e continuiamo a sostenere il più ampio settore {solare} degli Stati Uniti perché ci vuole un balza in avanti e adotta un metodo più accurato per {solare} informazioni utili sulle risorse.”



Source link

Continue Reading

Trending